Statua acefala di Camillo Cavour in mostra in città

6 Luglio 2022

SANTENA Lo scorso giovedì il Comune di Trino ha consegnato, in custodia alla Fondazione Cavour, una statua acefala di Camillo Cavour. Forbici alla mano è toccato al sindaco di Trino Daniele Pane il taglio del nastro accompagnato da Marco Boglione, presidente della Fondazione Cavour, Enrico Arnaudo, presidente del Consiglio comunale di Santena, e Gino Anchisi, presidente dell'Associazione Amici di Cavour "Si tratta di un bozzetto in gesso di una opera raffigurante Camillo Cavour, inizialmente posata in una piazza centrale di Vercelli. Poi, fino a una dozzina di anni fa, era nella tenuta di Leri Cavour – spiega Marco Fasano – Dopo essere stata vergognosamente vandalizzata è stata portata al museo Leone, a Vercelli. Il comune di Trino, proprietario della statua, ha chiesto a noi della Fondazione Cavour se potevamo temporaneamente ospitarla e l`abbiamo collocato all'ingresso della Fondazione Cavour». L'opera, realizzata dall`artista italiano Ettore Villa (Milano, 1827-Vercelli, 1909), è di proprietà del comune di Trino e sarà custodita dalla Fondazione Cavour fino al termine dei lavori di ristrutturazione del borgo di Leri, l'azienda agricola dei Cavour a Trino, dove sarà riportata dopo il soggiorno santenese. "Ringraziamo la Sovrintendenza artistica di Torino e di Vercelli – chiude Fasano – per avere chiesto a noi di ospitare questa opera; speriamo che quanto prima possa tornare alla sua naturale collocazione".



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.