SPECIALE – 35 anni di attività dell’Associazione Internazionale Regina Elena

Il 28 novembre 2020, in occasione dei 35 anni dalla nascita dell'Associazione Internazionale Regina Elena, il Fondatore e Presidente di BasicNet Marco Boglione ha mandato un messaggio di partecipazione in qualità di Presidente della Fondazione Camillo Cavour. Ecco il testo dell'intervento, letto durante le celebrazioni.

Santena, 28 novembre 2020  È un onore per me rappresentare la Fondazione Camillo Cavour in questa ricorrenza. La memoria e l’opera del Conte di Cavour sono inscindibili dalla storia della famiglia Savoia; come, insieme, lo sono stati nel processo di unificazione del nostro Paese. L’impegno della Fondazione è anche rivolto a valorizzare quell’incredibile operazione partita da un piccolo Regno in un contesto politico infuocato, che nella metà dell’800 ha cambiato per sempre le sorti dell’Europa e del mondo. È per me quindi un dovere, oltre che un onore, in qualità di presidente della Fondazione Cavour, rendere omaggio, qui oggi, alla Casa Reale che 160 anni fa, con coraggio, lungimiranza e con la grande regia del Conte di Cavour, ha dato vita all’Italia. Mi unisco volentieri alle celebrazioni del 35° anniversario della fondazione dell’Associazione Regina Elena, presieduta da 26 anni da S.A.R. il Principe Sergio di Jugoslavia.
Grazie!

Marco Boglione
Presidente della Fondazione Camillo Cavour



2 commenti su “SPECIALE – 35 anni di attività dell’Associazione Internazionale Regina Elena”

  1. Signor Presidente
    Leggo, con immenso piacere, il Suo commento alla cerimonia ed al Sacro Rito organizzato in occasione del trentacinquennale dell’ Associazione Internazionale Regina Elena.
    Sono profondamente d’accordo con lei sul ruolo apicale avuto da Camillo Benso Conte di Cavour per la riunificazione della nostra patria sotto casa Savoia.
    La Saluto con la speranza di poterla incontrare nel futuro
    Gen. G. Albano
    V. Presidente nazionale A.I.R.H.

    1. Egregio gen. Albano,
      La ringrazio, anche a nome del Presidente Marco Boglione, per le belle parole che ha voluto inviarci circa il ruolo di Camillo Cavour.
      Con grande piacere La accoglieremo a Santena quando lo riterrà opportuno e Covid permettendo.
      Con i più cordiali saluti
      Marco Fasano
      Direttore della Fondazione Cavour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *