La Fondazione Cavour, viene candidata a nuova sede della Scuola nazionale di amministrazione pubblica

3 Novembre 2021

Il Piemonte candida la Fondazione Cavour, a Santena (To), come una nuova sede della Scuola nazionale di amministrazione pubblica (Sna).

E’ una notizia che contribuisce a ridare prestigio e lustro ad un luogo ove il concetto di Stato e di burocrazia efficiente erano di casa.

Lo ha annunciato ieri in Consiglio regionale il presidente della Regione, Alberto Cirio.

“Ieri (lunedì) il ministro per la Pubblica Amministrazione Brunetta, accompagnato dal presidente della Fondazione Cavour Marco Boglione e dai parlamentari Porchietto e Giacometto, ha fatto un primo sopralluogo a Santena, trovandolo un posto del tutto idoneo ad ospitare questo nuovo Istituto di formazione della classe dirigente nella pubblica amministrazione – ha detto il presidente Cirio -”.

“Attualmente esiste una sola Scuola di amministrazione pubblica a Caserta, ma il premier Draghi – ha spiegato il presidente Cirio – vorrebbe altre due sedi, una al nord e una al centro.

Per il Nord Italia noi abbiamo candidato il Piemonte con Santena. Invieremo il dossier di candidatura formale al ministro Brunetta che, entro fine novembre, presenterà la relazione con le tre possibili sedi al Premier Draghi.

Giovedì alle 13, conclude Cirio, illustrerò il progetto anche al sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, nel nostro primo incontro ufficiale, in quanto parte dell’immobile interessato è di proprietà del Comune di Torino”.

Con tali premesse restiamo in attesa di seguire fatti concreti. Il Piano d’interventi dovrebbe innanzitutto salvaguardare la residenza di Cavour ed armonizzare la Palazzina adiacente, ove è ospitato un museo. Oltre alla tutela del parco storico.

Ci promettiamo di ritornare sull’argomento. Il Piemonte e Santena, se le premesse verranno mantenute si troveranno al centro dell’interscambio di studenti e docenti che si prevede intenso, con tutta l’organizzazione a seguire.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.