Inaugurazione Memoriale Cavour / Intervento di Maurizio Marrone (estratto dalla cerimonia del Taglio del Nastro)

«Un grande ringraziamento soprattutto alla Città di Santena, che ha deciso coraggiosamente di non rinunciare – nonostante le difficoltà di questa pandemia – a celebrare degnamente una ricorrenza così importante, così fondamentale per la storia della nostra Nazione. È per me oggi rappresentare la Regione Piemonte un vero onore e una grande gioia: poterlo fare soprattutto in un tempio del Risorgimento italiano com’è il luogo in cui ci troviamo, il Mausoleo del Conte di Cavour. Rendiamo quindi omaggio al grade genio riformatore, all’acume geopolitico che ha consentito al piccolo Regno sardo-piemontese di poter diventare quel catalizzatore, quell’aggregatore delle migliori energie patriottiche che hanno poi portato al Risorgimento italiano, all’Unificazione dell’Italia e alla sua indipendenza, che dev’essere sempre un patrimonio da custodire gelosamente perché non ci potrà mai essere vera libertà senza indipendenza».

«E quindi oggi ricordiamo a noi stessi che la Storia non è mai polveroso nozionismo, ma ci parla, respira, ci comunica l’importanza di quegli eventi straordinari proprio con i luoghi come quello in cui ci troviamo, il Memoriale del Conte di Cavour, che sono stati testimoni diretti di simili e straordinari avvenimenti. E quindi è davvero importante ricordarlo a noi tutti oggi, perché ci ritroviamo così a stimolare anche le nuove generazioni, proprio con complessi museali come l’attuale, quando potremo ritornare alla normalità, per stimolare i giovani – dicevo – a emulare i luminosi esempi che ci hanno preceduto e riportare grande l’Italia, con il sogno dei grandi eroi che hanno fatto e costituito e dedicato le loro esistenze al Risorgimento italiano. Grazie».

Maurizio Marrone, Assessore Rapporti con il Consiglio regionale della Regione Piemonte

  • Clicca qui per il discorso di Nerio Nesi, Presidente Onorario della Fondazione Camillo Cavour
  • Clicca qui per il discorso di Fabiana Dadone, Ministro per le Politiche Giovanili
  • Clicca qui per il discorso di Claudio Palomba, Prefetto di Torino
  • Clicca qui per il discorso di Francesca Leon, Assessore alla Cultura della Città di Torino
  • Clicca qui per il discorso di Fabio Bianco, consigliere della Città metropolitana di Torino
  • Clicca qui per il discorso di Ugo Baldi, Sindaco della Città di Santena
  • Clicca qui per il discorso di Gianni Ghio, Presidente Associazione Amici della Fondazione Camillo Cavour
  • Clicca qui per il discorso di Marco Boglione, Presidente della Fondazione Camillo Cavour


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *