Inaugurazione Memoriale Cavour / Intervento di Marco Boglione (estratto dalla cerimonia del Taglio del Nastro)

«Buongiorno a tutti: pochi, ma purtroppo siamo costretti dalle regole – stringentissime – e abbiamo veramente insistito per fare questa inaugurazione del museo. Un’inaugurazione molto speciale, sicuramente, perché è un’inaugurazione per un museo chiuso. Però ci tenevamo molto a farlo perché è una cosa cui crediamo molto, ed è un progetto realizzato con tanta passione e con uno sforzo collettivo di cui io non ho altri esempi. In Italia ce ne saranno di sicuro; ma è stato realizzato con la volontà, la collaborazione, l’impegno e lo sforzo anche economico di tutte le istituzioni che riguardano il territorio e non solo il territorio. Questo museo è stato realizzato per iniziativa, oltre che della Fondazione Cavour, in particolare del nostro Presidente Onorario Nerio Nesi, che per tanti anni ha condotto con grande visione – grande coraggio e slancio – una Fondazione che è stata completamente tutta rifatta e reinventata; ed è stato, questo museo – dicevo – iniziato e costruito per volontà del Presidente Onorario, ma anche di ben due Presidenti della Repubblica. I lavori si sono svolti puntualmente, nel periodo che era stato prefissato di 3 anni. La Fondazione Cavour ha realizzato il progetto, a sua cura e spese, e siamo molto orgogliosi del fatto che, nonostante la pandemia, sia stato consegnato perfetto, bellissimo. Io l’ho definito un museo-boutique, perché effettivamente non è un grande museo, ma è un Memoriale molto prezioso. Sarà prezioso per la cittadinanza, per gli studenti, per le Università, per tutti i cittadini italiani».

«Io non mi voglio dilungare. Inauguriamo un museo che per adesso sarà chiuso; ma solo causa pandemia. Abbiamo già moltissime manifestazioni di interesse da parte delle istituzioni – in primis l’Università e le scuole – di poterlo visitare e di poter organizzare dell’attività didattica e culturale. Non appena la pandemia ce lo consentirà, lo faremo».

Marco Boglione, Presidente Fondazione Camillo Cavour

  • Clicca qui per il discorso di Nerio Nesi, Presidente Onorario della Fondazione Camillo Cavour
  • Clicca qui per il discorso di Fabiana Dadone, Ministro per le Politiche Giovanili
  • Clicca qui per il discorso di Claudio Palomba, Prefetto di Torino
  • Clicca qui per il discorso di Maurizio Marrone, Assessore Rapporti con il Consiglio regionale della Regione Piemonte
  • Clicca qui per il discorso di Francesca Leon, Assessore alla Cultura della Città di Torino
  • Clicca qui per il discorso di Fabio Bianco, consigliere della Città metropolitana di Torino
  • Clicca qui per il discorso di Ugo Baldi, Sindaco della Città di Santena
  • Clicca qui per il discorso di Gianni Ghio, Presidente Associazione Amici della Fondazione Camillo Cavour


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *