Autore vignetta: Redenti

Senza titolo

10 Settembre 1863
Quando c’era quel piccolo grande ometto sì che sapeva tener le briglie! Redenti Il Fischietto, n. 109…

Leggi tutto

Senza titolo

12 Agosto 1863
L’OMBRA DI CAVOUR: – Toh! Il Croato si è preso il posto dell’Italia che mi lasciano in un canto come se non esistesse! O povere mie fatiche gettate al vento!» Redenti Il Fischietto, n. 96 Si allude al ravvicinamento dell’Inghilterra e della Francia all’Austria.…

Leggi tutto

Senza titolo

30 Ottobre 1862
L’OMBRA DI CAVOUR: – Figliolo, la tua salute mi preme più di quanto tu creda. Vuoi guarire davvero? Contentati di un solo medico: è un consiglio da amico che ti do. Per la tua salute prima e per la tranquillità d’Italia che tanti medici rendono inquieta.ma…

Leggi tutto

A PROPOSITO DI UN DISCORSO A MARSALA

31 Luglio 1862
– In Crimea si è sparso sangue italiano per …- Taci! Non tormentare l’ombra di un morto che tanto ha fatto per i vivi! Sì, in Crimea, io ho cominciato a fare l’Italia …- Da Marsala è sorta la voce che ha fatto liberi 25 milioni di italiani …- L’ha perdù la memoria, veh!…

Leggi tutto

DOPO UN ANNO

15 Giugno 1862
L’ITALIA: – Osserva, figlio mio, che confusione dopo un anno dalla tua morte! – In verità, se fossi ancora vivo, sarebbe un gran gran crepacuore. Fortuna che son morto!- Ma è che se tu fossi vivo, le cose andrebbero assai diversamente!…

Leggi tutto

Senza titolo

18 Dicembre 1861
IL FANTASMA DI CAVOUR: – Ohé, Bettino! Perchè gridi più che mai «Al Campidoglio!»? Te ne hanno tracciata la via nelle ultime interpellanze?
RICASOLI: – Proprio così, maestro! Mi hanno appiccicato questo pajo di ali e mi hanno detto di filare sempre dritto.…

Leggi tutto

Senza titolo

14 Novembre 1861
L’OMBRA DI CAVOUR: – Come vanno, madama, le cose di casa?L’ITALIA: – Ehm! Uno fa quel che può per andare avanti, l’altro si crede già a cavallo, un terzo aspetta l’eredità di tutti e due. Se ci fossi tu, credo che andrebbe assai meglio!…

Leggi tutto

IL GIOCO DELLA PENTOLACCIA

26 Luglio 1861
IL FANTASMA DI CAVOUR: – Seguendo la strada che vi tracciai, ecco che date sul ripieno e il gioco vi riesce più brillante!
VITTORIO: – Ma vorrei anche rompere la pentola!
IL FANTASMA DI CAVOUR: – Questo è un affare di nulla; unpo’ di ajuto che vi diano quei due signori e tutto è fatto.…

Leggi tutto