A PROPOSITO DI UN DISCORSO A MARSALA

31 Luglio 1862

– In Crimea si è sparso sangue italiano per …- Taci! Non tormentare l’ombra di un morto che tanto ha fatto per i vivi! Sì, in Crimea, io ho cominciato a fare l’Italia …- Da Marsala è sorta la voce che ha fatto liberi 25 milioni di italiani …- L’ha perdù la memoria, veh! El se regorda pù di cinq giornad de Milan? Di lion de Brescia, de Bologna …- E mi dal ’48, cit e sôl côntra ji Aleman? J l’hai fait gnente, côntacc!!

Redenti Il Fischietto, n. 91



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.