Toreno, José Maria Queipo de Llano de Saravia di

 

José Maria Queipo de Llano de Saravia, conte di Toreno (1786-1834), uomo politico di formazione umanistica e scientifica, molto vicino al pensiero illuminista, liberale durante il periodo francese, proscritto dalla Restaurazione ed esule a Lisbona, Londra e Parigi, fu reintegrato nei diritti e nei beni nel 1820 e fu eletto deputato. Dal 1823 esule a Parigi per dieci anni, fu presidente del Consiglio dei ministri nel 1835, dimissionario e nuovamente esule nell’anno seguente. Dal 1840 sedette di nuovo alla Camera.


Soprannome: comte Torreno

Fonte: Diari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.