Tœpffer, Rudolphe

 

Rudolphe Tœpffer (1799-1846), pittore, scrittore, educatore ginevrino di famiglia originaria della Germania, aveva aperto nel 1824 un pensionato per studenti che ogni estate conduceva in interessanti escursioni sulle Alpi. Scrittore brillante, apprezzato da Gœthe e da Sainte-Beuve, raggiunse una certa notorietà con la pubblicazione di alcuni romanzi e dei racconti dei suoi viaggi, illustrati da lui stesso. Professore di retorica e belle lettere all’università di Ginevra nel 1832, si diede poi al giornalismo politico fondando nel 1841 il «Courier de Genève». Cavour lo incontrò il 26 ottobre 1842 a Presinge.


Soprannome: Topfer

Fonte: Diari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.