Sales, Paul François de

 

Paul François de Sales (1778-Thorens – 29 agosto 1850), conservatore e legittimista, sostenitore dei Savoia spodestati dai francesi, aiutante di campo di Wellington a Waterloo, abbracciò la carriera diplomatica dopo la Restaurazione. Dapprima segreario di ambasciata a Parigi, all’Aia e a Berlino (1818), divenne ministro plenipotenziario sardo a San Pietroburgo (1821-1828) e poi ambasciatore a Parigi dal 1829 al 1836. In congedo da quell’anno, fu poi nominato senatore nel 1848 e fu uno dei capi dell’estrema destra.


Soprannome: comte de Sales, Mr de Salles

Fonte: Epistolario/Diari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.