Ponza di San Martino, Alessandro

 

Alessandro Ponza di San Martino (1812-1878), novizio nel 1827, dopo aver compiuto gli studi di filosofia morale a Torino (Santi Martiri) e di teologia a Genova (Sant’Ambrogio), fu insegnante di fisica e chimica a Torino, e nel 1845 rettore del Collegio dei Nobili al Carmine. Dopo l’espulsione dei Gesuiti da Torino (1848), visse qualche tempo in Francia; rientrato poi in Piemonte, fu padre provinciale, dal 1850 al 1859, della provincia di Torino, e dal 1860 di quella di Roma. Era fratello minore del conte Gustavo, ex ministro dell’Interno e senatore.


Soprannome: Ponza

Fonte: Epistolario


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.