Persigny, Jean-Gilbert-Victor di

 

Jean-Gilbert-Victor Fialin, detto conte, poi creato duca di Persigny (1808-1872), compagno di Luigi Napoleone nelle avventure politiche, propagandista e organizzatore del partito bonapartista, fu uno degli agenti più attivi dell’elezione del principe alla Costituente e alla presidenza della Repubblica. Nominato aiutante di campo del principe, fu nel ’49 eletto deputato all’Assemblea nazionale, e nel 1851 partecipò alla preparazione del colpo di Stato napoleonico, al cui successo contribuì guidando un reggimento di linea contro l’Assemblea.


Soprannome: ambassadeur de France, Persigny

Fonte: Epistolario


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.