Périer, Paul

 

Paul Périer (1812-1897), secondogenito di Casimir. Banchiere a Parigi e armatore a Le Havre, entrò in politica tardi, con l’elezione a deputato nel 1878. Senatore nel 1891, fu anche un fine conoscitore d’arte.


Soprannome: Paul Périer

Fonte: Diari, I, pag. 59


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.