Marat, Jean-Paul

24 Maggio 1743

 

Jean-Paul Marat (Boudry, 24 maggio 1743 – Parigi, 13 luglio 1793) medico, giornalista e rivoluzionario, è stato un politico francese. Tra i protagonisti della Rivoluzione francese, che egli sostenne con la sua attività giornalistica, politicamente vicino ai Cordiglieri, fu deputato della Convenzione nazionale francese dal 20 settembre 1792 e, dal 5 aprile 1793, fu eletto presidente del Club dei Giacobini. Fu assassinato dalla girondina Charlotte Corday.


Soprannome: Marat

Fonte: Wikipedia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.