Dreux-Brézé, Scipion de

 

Scipion de Dreux-Brézé (1793-1845) era il primogenito del più famoso marchese Henri-Évrard (1762-1829), maestro delle cerimonie di Luigi XVI, Luigi XVIII e Carlo X e pari di Francia dal 1815. Alla morte del padre ereditò la carica di corte e la parìa, ma con la Rivoluzione di luglio mantenne solo la seconda. Realista moderato, tentò dapprima di impedire la pubblicazione delle Ordonnances, e dopo la caduta dei Borboni professò alla Camera dei pari un legittimismo non oltranzista.


Soprannome: Dreux-Brézé, Mr de Brézé

Fonte: Diari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.