Cavour, Aynardo Benso di

Aynardo Benso di Cavour (1833-1875), figlio di Gustavo Cavour e Adelaide Lascaris di Ventimiglia, nipote dello statista, IX° marchese di Cavour, viene avviato alla carriera diplomatica e ricopre l’incarico di segretario della legazione sarda a Londra. La giovinezza di Aynardo è caratterizzata da un forte risentimento verso il padre, a causa della sua eccessiva severità moralistica: una volta ereditato il patrimonio, il rancore lo spinge a distruggere molti documenti di famiglia, nonostante la disapprovazione della sorella Giuseppina. Muore poco più che quarantenne, senza essersi sposato. Non avendo eredi diretti, lascia gran parte del patrimonio di famiglia ad un lontano cugino savoiardo, il conte Eugène de Roussy de Sales, residente nel castello di Thorens. Il titolo di marchese di Cavour decade.


Soprannome: Aynard, mio nipote, enfant

Fonte: Epistolario


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.