Breton, Louis-Henri

Breton, notaio, amministratore di ospizi in Paris Louis-Henri Breton (1776-1855) – storpiato spesso da Cavour in Berton. Membro del Consiglio degli ospizi di Parigi e notaio del re, poi deputato di destra (1816-22 e 1824-30), sostenitore del Governo e delle leggi restrittive delle libertà individuali e di stampa. Attivo nei lavori della Camera, si occupò soprattutto di questioni finanziarie, di demanio, di canali e del codice forestale. Nel 1826 denunciò come sovvertitrice dello stato civile la richiesta clericale di far concordare le leggi civili sul matrimonio con il diritto canonico. Nel 1830 si ritirò dalla vita politica per evitare il giuramento alla monarchia orleanista e si occupò solamente di assistenza, fondando nel 1832 un ricovero per gli orfani del colera.


Soprannome: Mr Breton, Berton

Fonte: Epistolario


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.