Bonivard, François de

François de Bonivard o Bonnivard (1493-1570), originario di Seyssel e priore di St-Victor presso Genève, fu lo strenuo e leggendario difensore dell’indipendenza ginevrina contro il duca di Savoia Carlo III. Rinchiuso una prima volta nel 1519 nel castello di Grolée e nuovamente nel 1530 per sei anni in quello di Chillon, fu liberato nel 1536 per effetto dell’invasione dei Bernesi e del trionfo della Riforma, a cui aderì. Insofferente del rigore imposto da Calvino, fu perciò più volte citato dinnanzi al Concistoro per discolparsi. Scrisse anche una Chronique de Genève dall’antichità al 1530 e altre opere storiche e politiche. L’opera di Byron ispirata alla sua prigionia, Prisoner of Chillon, fu pubblicata nel 1816, subito dopo il soggiorno del poeta a Ginevra.


Soprannome: Bonnivart

Fonte: Diari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.