Beauharnais, Stéphanie Louise Adrienne de

28 Agosto 1789

Stéphanie Louise Adrienne de Beauharnais (Parigi, 28 agosto 1789 – Nizza, 29 gennaio 1860), Granduchessa di Baden, fu adottata da Napoleone Bonaparte. Figlia di Claude de Beauharnais (1756-1819), secondo conte di Roches-Baritaud, e di Claude Françoise de Lezay (1767-1791); Stefania aveva un fratello maggiore, Alberic, nato nel 1786 e morto nel 1791.La sorte della famiglia Beauharnais seguì quella di Joséphine Tascer de la Pagerie (1763-1814), nota come Joséphine de Beauharnais, che sposò in prime nozze il cugino del padre di Stefania, Alexandre de Beauharnais, poi ghigliottinato durante la Rivoluzione francese, e diventata in seguito Imperatrice di Francia come moglie di Napoleone Bonaparte. Il Generale con questo suo primo matrimonio divenne, di fatto, capo anche della famiglia dei Beauharnais. Come membro importante della Famiglia Imperiale Stefania risiedeva in un appartamento nel palazzo delle Tuileries.Per assicurare ulteriormente la sua alleanza con il principe elettore di Baden, Carlo Federico, dopo averne elevato il Margraviato a Granducato, Napoleone destinò Stefania a sposare Carlo Ludovico di Baden (1786-1818), il principe ereditario, figlio di Carlo Luigi (1755-1801) e di Amelia d’Assia-Darmstadt (1754-1832).Le nozze si celebrarono l’8 aprile del 1806 a Parigi. Pare che il matrimonio tra Stefania e Carlo non fosse particolarmente felice e che la sposa, abituata alla vita mondana di Parigi, si annoiasse molto nella piccola corte tedesca, tanto da fare ritorno nella capitale francese, solo per essere immediatamente rimandata indietro da Napoleone. Nonostante la fuga della moglie, lo sposo continuò a fare la sua vita da scapolo. La situazione cambiò quando divenne evidente che il granduca Carlo Federico, già avanti con gli anni, non avrebbe avuto ancora molto tempo da vivere. Essi, apparentemente riconciliati, trascorsero la loro vita tra le residenze di Karlsruhe, Schwetzingen e Mannheim, quest’ultima fu la preferita della Granduchessa.Ebbero cinque figli:• Luisa Amelia Stefania, nata il 5 giugno 1811 e morta il 19 luglio 1854, sposò nel 1830 Gustavo principe di Vasa; • il secondogenito, nato il 29 settembre 1812 fu rapito qualche mese dopo[2]; • Giuseppina Federica Luisa, nata il 21 ottobre 1813 e morta il 19 giugno 1900, sposò nel 1834 Carlo Antonio di Hohenzollern-Sigmaringen (1811-1885); • Alessandro nato il 1°maggio e morto l’8 maggio 1816; • Maria Amelia Elisabetta Carolina, nata l’11 ottobre 1818 e morta l’8 ottobre1888, sposò nel 1843 William Hamilton, undicesimo duca di Hamilton. L’ 8 dicembre del 1818 il granduca Carlo Ludovico morì. Stefania, che non si risposò, trascorse il resto della sua vita dedicandosi alle figlie e ai suoi interessi culturali. Il suo salotto di Mannheim divenne famoso per la frequentazione assidua di artisti ed intellettuali.Si spense a Nizza all’età di settantuno anni.


Soprannome: G. Duchessa Stefania

Fonte: Epistolario XI, pag. 71


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.