Barolo, Juliette Falletti di, n. Colbert de Maulévrier,

27 Giugno 1785

Juliette Falletti di Barolo, n. Colbert de Maulévrier (Maulévrier, 27 giugno 1785 – Torino, 19 gennaio 1864), filantropa, moglie dal 1807 del marchese Tancredi Falletti di Barolo, conosciuto alla corte napoleonica dove era allora paggio, donna colta, intelligente, di animo caritatevole, assecondò le iniziative filantropiche del marito (asili infantili, istruzione professionale) e dopo la sua morte (1838) le prosegui soprattutto in direzione dell’assistenza ai carcerati e alle prostitute, accentuandone l’impostazione religiosa. Amica dei Cavour, è ricordata affettuosamente da Camillo fin dalla sua prima infanzia.i Barolo, Madame


Soprannome: julliette baroline, Juliette, Marquise Barole, marchesina Juliette, Juliette Colbert de Maulévrier Falletti di Barolo, Madame

Fonte: Diari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.