Barolo, Carlo Tancredi Falletti, marchese di

14 Aprile 2022

Carlo Tancredi Falletti di Barolo (1782-1838), ultimo Marchese di Barolo, ciambellano e conte dell’Impero, era figlio del senatore Ottavio Falletti e di Paolina d’Oncieu, originaria della Savoia. Il Marchese sposò Juliette Colbert a Parigi il 18 agosto nel 1806; gli sposi avevano rispettivamente 24 e 20 anni. Inizialmente vissero in Francia, e in seguito alla Restaurazione della monarchia sabauda da parte di Vittorio Emanuele I si trasferirono a Torino nel palazzo di famiglia, sito in Via delle Orfane. Sindaco di Torino nel 1826-27 e consigliere di Stato nel 1829, Tancredi iniziò la costruzione del Cimitero Generale (su terreno da lui donato) e si dedicò con la moglie alla fondazione di scuole e ospedali, ospizi, mense per i poveri, congregazioni di suore; coraggioso fu il loro soccorso ai poveri ammalati durante l’epidemia di colera che colpì Torino nel 1835. Morì improvvisamente a Chiari il 4 settembre 1838, a 56 anni, in seguito ad una violenta febbre dovuta, probabilmente, a complicazioni bronco-polmonari.


Soprannome: Barole, Barol, Monsieur Barole

Fonte: www.palazzobarolo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.