Avigdor, Isaac Samuel

13 Aprile 2022

Isaac Samuel Avigdor, possessore di una bella proprietà al Beaumettes, sarà ufficiale comunale sotto l’Impero, consigliere in materia economica del prefetto che l’invia a Parigi a collaborare alla redazione della nuova legislazione sugli ebrei (1806-1807). La Restaurazione lo riporta alle sue occupazioni di banchiere e di commerciante di seta. Diventa consulente del commercio, console del re di Prussia a Nizza e libera da tutte dalle costrizioni il nuovo ghetto.


Soprannome: Avigdor, banquier

Fonte: Epistolario


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.